Menu

Lyudmila Weyer

Lyudmila Weyer

Partner

Parigi

Lo studio legale Lawal è lieto di dare il benvenuto nel suo ufficio di Parigi all’Avvocato Lyudmila Weyer, che dirigerà i dipartimenti di diritto pubblico, urbanistico e dell’energia.

Lyudmila rafforzerà le competenze dello studio in materia di diritto immobiliare e delle costruzioni, in particolare per i clienti dei settori edilizio, alberghiero e industriale.

Con una solida formazione generale (Sciences Po, 2000), in diritto internazionale (DEA in relazioni economiche internazionali ed europee, Nanterre 2002) e in diritto pubblico (DESS in diritto dell’urbanistica, dell’edilizia e dei lavori pubblici, Parigi I 2003), Lyudmila è iscritta all’albo degli avvocati di Parigi dal 2004. Ha collaborato dapprima con gli studi legali Sur & Mauvenu e De Gaulle Fleurance & Associés, prima di avviare un proprio studio legale specializzato in urbanistica e in diritto degli appalti pubblici, rappresentando regolarmente i suoi clienti costruttori, architetti iscritti alla Mutuelle des Architectes Français ed enti pubblici.

Lyudmila ha anche sviluppato un’attività di intermediario per le transazioni immobiliari ed è stata coinvolta in numerose trattative internazionali.

Lyudmila è autrice di diverse opere di riferimento in diritto urbanistico e in diritto dei contratti pubblici (tra cui “Délégations de service public en pratique“, “Les participations d’urbanisme en 180 questions” e “Le permis de démolir“, pubblicati da Le Moniteur) e svolge attività di formazione in questi settori (Groupe Moniteur, Dalloz, EFE). L’attività di Lyudmila è inoltre ampiamente riconosciuto (classificato come “attività rinomata” in Diritto dello sviluppo e dell’edilizia – Diritto dell’architettura e come “attivitàdi qualità” in Diritto immobiliare – Fiscalità immobiliare, Leaders League 2023).

Lyudmila è stata docente di diritto dell’energia idroelettrica nel Master Droit de l’énergie dell’Università di Parigi -1 (2013-2021) e dell’Università di Lione -3 (2021-2023).

Lyudmila lavora in francese, inglese e russo e parla correntemente anche l’olandese e l’italiano.