GIUSEPPE BOCCUZZI

Of Counsel

Office : Roma

Spoken languages :

  • Italiano -
  • Inglese

Giuseppe Boccuzzi collabora con il dipartimento di Financial Intermediaries Regulation.

Presso la Banca d’Italia ha svolto alte funzioni dirigenziali nella supervisione bancaria e nella gestione delle crisi di banche e di altri intermediari finanziari. Ha acquisito il grado di Condirettore Centrale. Ha curato l’istituzione in Italia dei sistemi di assicurazione dei depositi bancari: Il Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi e il Fondo di Garanzia del Depositanti delle Banche di Credito Cooperativo, seguendone l’evoluzione normativa e operativa.

Ha rappresentato la Banca d’Italia in varie sedi internazionali. Ha partecipato ai lavori presso la Commissione Europea per la predisposizione della direttiva 1994/19 sui sistemi di assicurazione dei depositi e della direttiva 2001/24 sulle procedure di risanamento e liquidazione delle banche. Nel 2001 è nominato membro della “Task Force On Dealing With Weak Banks“, istituita dal Financial Stability Forum e dal Comitato di Basilea per la Vigilanza Bancaria, in collaborazione con la Banca Mondiale e il Fondo Monetario Internazionale.

Nel 2004 è nominato membro del “Core Liaison Group”, del Comitato di Basilea, che ha curato l’aggiornamento dei principi fondamentali per la supervisione bancaria. E’ nominato membro, in qualità di esperto nazionale, del “Core Consultative Group”, organizzato dalla Banca Mondiale e dal Fondo Monetario Internazionale per la definizione di principi e regole internazionali in tema di Bank Insolvency.

Dal 2006 al 2008 è stato membro del Comitato di Basilea per la Vigilanza Bancaria in rappresentanza della Banca d’Italia.

Nel 2006 ha partecipato a Mosca, in qualità’ di docente, a un corso di formazione di funzionari della banca centrale russa in materia di vigilanza e di gestione delle crisi bancarie.

In rappresentanza della Banca d’Italia, è stato membro di varie Commissioni ministeriali per la riforma del diritto fallimentare italiano.

E’ stato Direttore Generale del Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi (FITD) dal 1° febbraio 2014 al 31 dicembre 2020, un periodo caratterizzato da profondi cambiamenti normativo-istituzionali a livello europeo, recepiti a livello nazionale. In tal senso, ha curato la riforma dello Statuto per adeguare la struttura e il funzionamento del FITD alle nuove norme introdotte dalla direttiva 2014/59/UE.

Dal 18 luglio 2016 al 20 ottobre 2016 ha ricoperto la carica di consigliere di amministrazione della Cassa di Risparmio di Cesena, su designazione del FITD.

Dal 2015 è stato Presidente dell’European Regional Committee dell’International Association of Deposit Insurers (IADI), l’associazione mondiale dei sistemi di garanzia dei depositi. Dal 2018 al 19 è stato Vice Presidente dello IADI. Nello IADI ha coordinato il gruppo di lavoro internazionale che ha prodotto il documento “Risk Management and Internal Control System for Deposit Insurers”, contenente guidance per i sistemi di garanzia dei depositi in materia di risk management e di sistemi di controllo interno.

Da febbraio 2021 a giugno 2022 è stato Presidente di Banca Carige, Cassa di Risparmio di Genova e Imperia.

E’ stato membro del Consiglio dell’Associazione Bancaria Italiana.

E’ membro del Comitato Scientifico di SRM (Studi e Ricerche del Mezzogiorno), rivista del Banco di Napoli, ora del gruppo Intesa San Paolo.

E’ Series Editor di Palgrave MacMillan Studies in Financial Instability and Banking Crises Regulation.

Nel 2013 ha conseguito l’abilitazione a Professore universitario associato di diritto dell’economia. Attualmente è docente presso l’Università degli Studi di Cagliari per l’insegnamento di “Gestione delle crisi bancarie” del Corso di laurea in Economia e Finanza. Inoltre, è professore a contratto presso l’Università G. Marconi di Roma nell’ambito del Master in Business Administration. Svolge attività didattiche in varie università italiane.

Nel settembre 2022 è stato nominato dal Sommo Pontefice membro del Consiglio dell’Autorità di Supervisione e Informazione Finanziaria (ASIF) della Città del Vaticano.

E’ autore di numerose pubblicazioni scientifiche in materia di regolamentazione bancaria e finanziaria e nel campo del diritto fallimentare. Ha pubblicato libri, articoli in riviste specializzate e contributi in opere collettanee Tra i libri si segnalano, in particolare:

2022 – Banking crises in Italy. An application and Evaluation of the European Framework, Palgrave Macmilian (in corso di pubblicazione);

2020 – Le crisi bancarie in Italia (2014-2020). Insegnamenti e riflessioni per la regolamentazione, Bancaria Editrice, Roma;

2018 – Il regime speciale della risoluzione bancaria. Obiettivi e strumenti, Cacucci editore, Bari;

2016 – The European Banking Union, Palgrave Macmillan UK;

2015 – L’Unione Bancaria europea. Nuove istituzioni e regole di vigilanza e di gestione delle crisi bancarie, Bancaria Editrice, Collana Banca e Mercati, Roma;

2012 – Crisi d’impresa e attività bancaria. Analisi del rapporto tra diritto fallimentare e disciplina speciale delle banche. vol. 20, Cacucci Editore, Bari;

2011 – Towards a new Framework for banking crisis management. The international debate and the Italian model, in Quaderni di Ricerca Giuridica della Banca d’Italia, vol. 71, Roma;

2010 – Gli assetti proprietari delle banche. Regole e controlli. vol. 21, Giappichelli, Torino;

2006 – Rischi e garanzie nella regolazione finanziaria, Cacucci Editore, Bari;

2005 – Interrelationships between deposit insurers and supervisory authorities in the Italian and international experience, in Working Papers, Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi, Roma;

1998 – La crisi dell’impresa bancaria. Profili economici e giuridici, Giuffrè Editore, Milano.

Si è laureato in Economia e Commercio presso l’Università degli Studi di Bari nel 1979 con la votazione di 110/110 e lode.

Skills

  • Regolamentare
  • Bancario e Finanziario